Barlàn - Nebbiolo Colline Novaresi DOC - 2021 - Torraccia del Piantavigna

Tenuta Viglione

Barlàn - Nebbiolo Colline Novaresi DOC - 2021 - Torraccia del Piantavigna

Prezzo di listino €19,00
Prezzo unitario  per 

Il “Barlan” della cantina Torraccia del Piantavigna è un rosé dell’Alto Piemonte che nasce nella zona di Ghemme, famosa per l’antica tradizione di grandi vini. In queste terre il Nebbiolo è di casa da secoli e grazie alle favorevoli condizioni pedoclimatiche, si esprime con un volto particolarmente raffinato, fresco ed elegante, che lo rende molto adatto anche alla vinificazione in rosato. Il risultato è un’etichetta di grande fascino, dai toni floreali, agrumati e delicatamente fruttati, particolarmente adatta ad abbinamenti con antipasti di mare, crostacei, risotto agli scampi, paste al pomodoro o carni bianche delicate.

Il rosato “Barlan” di Torraccia del Piantavigna nasce nei vigneti di proprietà, situati nell’area collinare a nord di Novara, a un’altitudine compresa tra i 200 e i 400 metri, su belle esposizioni soleggiate e ventilate. Il clima fresco, influenzato dalla vicina presenza delle montagne dell’arco alpino e i terreni d’antica origine alluvionale, ricchi di ciottoli e ghiaie, costituiscono un habitat ideale per il Nebbiolo. Le uve provengono dalla località Maretta, nei pressi di Ghemme e sono vendemmiate all’inizio d’ottobre, avendo cura di preservare la giusta freschezza, indispensabile per realizzare un buon rosato. Dopo la pressatura soffice dei grappoli, con un breve contatto con le bucce, il mosto viene vinificato in bianco in serbatoi d’acciaio inox a temperatura controllata. Prima dell’imbottigliamento, il vino matura per 5 mesi in acciaio.

Il vino “Barlàn” di Torraccia del Piantavigna è un rosé realizzato in stile provenzale, dal colore leggero e dal profilo sottile. Le caratteristiche di naturale freschezza del Nebbiolo e i suoi nobili aromi fruttati, si prestano molto bene a un’interpretazione in rosato con una vinificazione poco estrattiva. Si presenta nel calice con un seducente color rosa tenue dai luminosi riflessi ramati. Fine e delicato, propone all’olfatto profumi floreali, aromi fragranti di agrumi, lampone, ribes rosso e fragoline di bosco. Il sorso si distingue per raffinata eleganza, con un frutto morbido e croccante, ben bilanciato da un finale caratterizzato da sapidità e piacevole freschezza.

Nessun riconoscimento nell'annata corrente.

Torna su